DISTURBO DA COMPORTAMENTO DIROMPENTE, DEL CONTROLLO DEGLI IMPULSI E DELLA CONDOTTA

Questi disturbi determinano problemi con la regolazione dei comportamenti e delle emozioni. I comportamenti in questione possono verificarsi sulla spinta del momento o possono essere programmati; alcuni sono accompagnati dallo sforzo di resistervi. Le azioni di per sé sono spesso illegali, con conseguenti lesioni nei confronti di chi le compie o degli altri. Ciascun disturbo, a suo modo, pone il paziente in conflitto con ciò che noi consideriamo norme sociali.

Disturbo oppositivo provocatorio
Questi pazienti sono spesso arrabbiati e irritabili, predisposti alla permalosità e dal temperamento esplosivo. Essi possono disubbidire alle autorità o scontrarsi con loro, inoltre possono rifiutarsi di collaborare o di seguire le regole – anche solo per creare fastidio. Essi talvolta accusano gli altri dei propri misfatti; alcuni appaiono malvagi.

Disturbo della condotta
In vario modo, queste persone non rispettano cronicamente le regole e i diritti altrui. In modo più evidente, essi utilizzano l’aggressione verso i propri coetanei (e talvolta verso i più grandi) – con atti di bullismo, risse, con l’utilizzo di armi pericolose, mostrando crudeltà verso le persone e gli animali, fino ad arrivare all’abuso sessuale. Essi possono appiccare intenzionalmente incendi o altrimenti distruggere le proprietà altrui; trasgressione e infrazione, frode e furto sono parte del loro repertorio. Assenze ingiustificate, fughe ripetute e rifiuto di rientrare a casa di notte in base alle raccomandazioni dei genitori completano il loro bagaglio.

Disturbo esplosivo intermittente
Il paziente manifesta frequenti, ripetuti e spontanei accessi di aggressività (verbale o fisica senza danneggiamento) o meno frequenti esplosioni di aggressività fisica con il ferimento di persone o animali o il danneggiamento di beni. Questi accessi non sono programmati, non hanno uno scopo e sono eccessivi rispetto allo stimolo.

Piromania
Questi pazienti appiccano deliberatamente molti incendi, ma senza interesse di guadagno, vendetta, atto terroristico o altra forma di vantaggio. Piuttosto, il loro è un interesse generale rispetto al fuoco e a quanto connesso (camion dei vigili del fuoco o le conseguenze eccitanti). Questi pazienti si sentono in tensione o eccitati prima di appiccare un incendio e sperimentano un senso di rilassatezza e piacere dopo averlo fatto.

Cleptomania
I pazienti agiscono ripetutamente sulla base dell’impulso a rubare oggetti di cui non hanno realmente bisogno. Prima della messa in atto di un furto, sperimentano tensione crescente, che porta a un senso di sollievo quando avviene il furto.

×